Filetto



Filetto TOTALE (FT)

Con filetto totale si identificano tutte le viti che teoricamente sono filettate per tutta la loro lunghezza. Questa tipologia di filetto dovrebbe essere usata per l’accoppiamento di componenti predisposti con fori passanti e che durante il fissaggio non interferiscono con la cresta del filetto. In questo caso la vite si trasforma in “tirante”, in quanto riesce a comprimere il componente al materiale di ancoraggio.

 

Filetto RIDOTTO (FR)

Il filetto ridotto è normalmente impiegato per gli accoppiamenti legno-legno, in cui un elemento deve essere fissato e pressato sull’altro senz apreforo e senza l’impiego di morsetto. La mancanza di filetto sulla parte superiore del fissaggio, consente alla testa della vite di esercitare una pressione crescente e comprimere il componenete al materiale di ancoraggio facendo la funzione di “tirante”.